Mob-EACS
<b>Mob-EACS</b>

Mobile Engine Altitude Condition Simulator

Sistema di simulazione altimetrica per motori endotermici - Versione mobile

Mob-EACS

Il simulatore di altitudine mobile (Mob-EACS) è un sistema innovativo che permette di effettuare test su motori a combustione interna simulando le condizioni di quota sul livello del mare diverse dalle condizioni reali del sito in cui si svolge effettivamente il test. Permette così di testare il comportamento del motore a diverse condizioni di altitudine in un range compreso tra 800 metri sotto il livello del mare fino a 5.000 metri sopra il livello del mare.
Grazie ad un sistema di regolazione molto veloce ed affidabile, il simulatore altimetrico mobile (Mob-EACS), è in grado di mantenere il valore di pressione impostato nel software di simulazione adattandosi a qualsiasi variazione derivante dalle richieste di funzionamento del motore. Questo consente di eseguire qualunque tipologia di test in condizioni stazionarie, transitorie o di simulare in maniera accurata percorsi in salita o in discesa.

Analogamente alla soluzione fissa del simulatore altimetrico (EACS), l’introduzione del simulatore altimetrico mobile (Mob-EACS) nelle sale prova motori e sale prova veicoli, più semplicemente nel mondo testing, ha permesso di eliminare le problematiche strutturali delle camere barometriche garantendo una maggiore flessibilità di installazione. Il concetto di simulazione altimetrica è stato esteso a qualunque tipologia di sala prova motori e sala prova veicoli prescindendo dalla quota sul livello del mare alla quale si trova la sala prova. Il simulatore di altitudine mobile (Mob-EACS) è stato ideato con l'obiettivo di essere movimentabile, rendendo così possibile lo spostamento del sistema da una sala prova ad un’altra. A tale scopo il sistema è assemblato su un “trolley” munito di ruote nella cui base sono annegati ed integrati appositi passaggi per il sollevamento anche mediante carrelli elevatori.

Grazie alle ridotte dimensioni il simulatore altimetrico mobile (Mob-EACS) ha consentito un ulteriore allargamento del campo di applicazione consentendo installazioni laddove, a causa della mancanza di spazio sufficiente, non era possibile inserire simulatore altimetrico (EACS) fisso.



Mob-EACS consente, con un sistema di dimensioni contenute, di eseguire qualsiasi test sia in condizioni stazionarie che in condizioni transitorie, con variazioni di pressione al motore estremamente contenute e senza la necessità di pressurizzare la sala prova. Grazie al ridotto tempo di risposta del sistema di regolazione della pressione, è inoltre possibile simulare in maniera accurata percorsi in salita o in discesa.

La soluzione adottata consiste nella realizzazione di un volume di capacità adeguata, entro il quale un sistema di pompe mantiene le condizioni di pressione desiderate anche durante le condizioni transitorie del motore (rapide variazioni di portata di aria comburente, combustibile e gas di scarico). Il condotto di aspirazione e quello di scarico del motore vengono quindi connessi a tale volume tramite dei collegamenti a tenuta.


Mob-EACS è integrabile con dei dispositivi opzionali che consentono una precisa regolazione di temperatura e umidità dell’aria comburente:
- Mob-AHU (Mobile Air Handling Unit). Garantisce un preciso controllo di temperatura e umidità in un range più esteso. - Mob-TFC (Mobile Temperature Fluid Control). Consente di estendere ulteriormente il range di regolazione di temperatura e umidità.

Mob-EACS è disponibile per diverse taglie di flusso massico di portata: da 900 kg/h fino a 1.500 kg/h, ma grazie alla soluzione Link Mode, in cui due sistemi gemelli sono utilizzati contemporaneamente, si può raddoppiare il range di portata, riuscendo a garantire fino a 3.000 kg/h.

L’intelligenza del sistema EACS risiede interamente all’interno di un applicativo software realizzato nell’ambiente di sviluppo INT9000 che, oltre rendere l’applicativo facile da usare, ne garantisce la piena interfacciabilità con qualsiasi sistema di automazione di sala.


Vantaggi

- Possibilità di effettuare test dinamici
- Possibilità di simulare altitudini sia maggiori che minori rispetto a quella reale
- Consumo elettrico estremamente ridotto grazie all’uso di inverter rigenerativi
- Posizionabile in sale prova già esistenti
- Possibilità movimentare il sistema da una sala all’altra
- Disponibilità di differenti taglie di portata
- Software intuitivo ed estremamente flessibile
- Pieno controllo tramite protocollo AK


  • Portate disponibili:
    - 900 kg/h (1.800 kg/h in versione Link Mode)
    - 1.200 kg/h (2.400 kg/h in versione Link Mode)
    - 1.500 kg/h (3.000 kg/h in versione Link Mode)
  • Pressione minima – 500 mbar (circa 5000 m sopra livello del mare)
  • Pressione massima +100 mbar (circa 800 m sotto il livello del mare)
  • Velocità di variazione dell’altitudine 250 m/s
  • Precisione di regolazione (condizioni stazionarie) ± 4 mbar
  • Precisione di regolazione (condizioni dinamiche) ± 8 mbar
  • Regolazione temperatura da -20 °C a 35 °C (con opzioni AHU e TFC)
  • Stabilità temperatura ± 2 °C
  • Controllo remoto Protocollo AK

JRC, Ispra (VA, Italia) – CVS Altimetrico “ACVS” (2021)

DONFENG, Wuhan (Cina) – Simulatore altimetrico fisso “EACS” (In corso di realizzazione, consegna prevista: 2022)

MASERATI, Modena (Italia) – Simulatore altimetrico mobile “Mob-EACS” (2021)

DONFENG, Wuhan (Cina) – Simulatore altimetrico fisso “EACS” (2020)

STELLANTIS Mirafiori, Torino (Italia) - Simulatore altimetrico fisso “EACS” (2018)

STELLANTIS Centro Ricerche FIAT, Orbassano (Italia) - Simulatore altimetrico fisso “EACS” (2018)

OPEL R&D Engine Development Center, Frankfurt (Germania) – Simulatore altimetrico fisso “EACS” (2017) n° 2 esemplari

CNH Industrial, Torino (Italia) - Simulatore altimetrico fisso “EACS” (2016)

VOLVO CAR, Goteborg (Svezia) - Simulatore altimetrico fisso “EACS” (2015)

GENERAL MOTORS, Torino (Italia) - Simulatore altimetrico fisso “EACS” (2015)

ISUZU, Frankfurt (Germania) – Simulatore altimetrico fisso “EACS” (2013) normalmente usato per 2 sale prova motori